Si è verificato un errore nel gadget

domenica 11 settembre 2011

Perle di saggezza Indiana...

...attendetevi ke i fiumi scorrano all'incontrario, allo stesso modo ke ogni uomo nato libero sia contento d'essere rinchiuso entro i limiti precisi senza la liberta' di andare dove vuole...


...il corpo muore...il corpo e' semplicemente cio' ke l'anima materialmente possiede...e' il suo involucro...L'anima prosegue la sua vita...
(SUSIE BILLIE, 102 anni)
                 


                                      
...la donna e' sacra.Noi rispettiamo le madri,le sorelle,le figlie.le nipoti.Sono le donne ke ci danno la vita,ke ci nutrono e ke ci insegnano a camminare e a parlare.Gli uomini sono i loro okki,le loro orekkie,la loro bocca...


Siedo tranquilla nell'alba:
una piccola casa alle dighe del Missouri.
Un coyote muove furtivo verso il bosco,
come me,insonne ,colpevole e guardingo.
gli uccelli commentano il suo passaggio.
Giovani cavalieri Indiani sono qui per prendere il ronzino di mio padre,
da usare come cavallo da soma al locale rodeo.
Sto bene...Il sole si leva...!
" Ci sono quattro strade ke possono portarti dove vuoi andare.
La prima ti conduce dove ti manda il tuo primo pensiero.
Non e' la strada giusta...Rifletti un poco.
Affronti allora la seconda.
Rifletti nuovamente,ma non scegli ancora.
Finalmente alla 4° riflessione tu sarai sulla strada giusta.
Cosi' non rischierai piu' nulla.
Qualke volta lascia passare una giornata
prima di risolvere il tuo problema...
(DIABLO)

Quando al mattino ti svegli
ringrazia il tuo dio per la luce dell'aurora,
per la vita ke ti ha dato
e per la forza ke ritrovi nel tuo corpo.
Ringrazia il tuo dio anke x il cibo ke ti da
e per la gioia della vita.
Se non trovi un motivo per elevare una preghiera di ringraziamento
allora vuol dire ke sei un errore...
La mia mano non e' del colore della tua;
ma se mi pungo uscira' sangue e sentiro' dolore.
Il sangue e' dello stesso colore del tuo.
Dio mi ha fatto e sono un uomo...
(Orso in piedi)


Nessun commento: