Si è verificato un errore nel gadget

sabato 10 settembre 2011

Torta CAPRESE

"Le origini della torta CAPRESE risalgono al 1920,
quando un cuoco(Carmine Di Fiore) di Capri naturalmente,
era in procinto di preparare una torta di mandorle per 3 malavitosi americani,
giunti a Capri per conto di Al Capone.
Nella fretta di preparare questa torta di mandorle,si dimentico'
di aggiungere la farina.Quando se ne accorse
era troppo tardi,i 3 andavano di fretta,
quindi dovette servire la torta cosi'
com'era venuta.Il risultato fu sorprendente!
Cosi' ke i 3 americani vollero subito la ricetta,
per cui su due piedi il cuoco la battezzo'
CAPRESE
e la inizio' a produrre con regolarita'"
E' una delizia a base di cioccolato e mandorle,
croccante all'esterno,ma umido e morbido al suo interno...


INGREDIENTI:250 GR DI MANDORLE NON PELATE;200 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE;125 GR DI BURRO;200 GR DI ZUCCHERO,5 UOVA; 1 BUSTINA DI LIEVITO; UN PIZZICO DI SALE;1 CUCCHIAIO DI FARINA(NON CI VUOLE MA IO CE L'HO MESSO);1 CUCCHIAIO DI CACAO;AROMA DI VANIGLIA;ZUCCHERO A VELO.

Tritare le mandorle,

sciogliere il cioccolato con il burro a bagnomaria

sbattere i tuorli con lo zucchero e aggiungere le mandorle,

il cioccolato con il burro sciolto;

la farina con il lievito satacciati;

il cacao sempre setacciato,

l'aroma di vaniglia.

Mescolare tutto.Montare gli albumi a neve e unirli delicatamente al composto.
Versare tutto in uno stampo con le pareti lisce ricoperto da carta forno.Cuocere a 180° per 30/35 minuti.


Ho preparato questa torta in occasione di una cena a casa di amici
(Teresa e Cuono) ke saluto...

lina...

1 commento:

lea ha detto...

E' una torta da provare assolutamente, la immagino deliziosa!