Si è verificato un errore nel gadget

venerdì 12 agosto 2011

Pasta alla norma










"La pasta alla norma e' un piatto tipico Catanese,con la quale si definisce l'omaggio al
CIGNO CATANESE,autore della "NORMA".
La storia narra che nel lontano 1920 a casa di Janu Pandolfini ,attore teatrale ,
si svolse un pranzo dove vennero serviti spaghetti col pomodoro fresco,melanzane fritte,
ricotta salata grattugiata e basilico.
Volle la sorte che a quel pranzo partecipava il noto commediografo
Nino Martoglio che dopo le prime forchettate si rivolse all'autrice del piatto,
la signora Saridda D'Urso,moglie di Janu,esclamando:
"Signora Saridda chista e' na' vera Norma".
Questa frase fece subito il giro di tutta via Etnea (via dove si svolse il pranzo)
ed essendo curtigghiu dei Catanesi venne subito accreditato a Nino Martoglio
l'onore d'aver battezzato quel piatto come PASTA ALLA NORMA,
ovvero la pasta dei Catanesi"...

INGREDIENTI x 2 persone:
8 pomodori grandi maturi
1 melanzana
200 gr di pasta
ricotta salata q.b.
aglio-olio
basilico

Tagliare a piccole fettine la melanzana e metterla in una ciotola cosparsa di sale x una mezz'oretta;
In una padella soffriggere lo spicchio d'aglio con l'olio,aggiungere i pomodori a pezzetti,sale e basilico e cuocere x 20 minuti;
Sciacquare le melanzane,asciugarle e friggerle in una padella con uno spicchio d'aglio

Dopo aver fritto le melanzane aggiungerle al sugo di pomodori tenendone qualcuna da parte per guarnire il piatto

Cuocere la pasta,scolarla al dente e farla saltare in padella

Completare il piatto con la ricotta salata grattugiata(nei fori grandi della grattugia) e foglioline di basilico...


lina...

 

Nessun commento: